Fanno parte della categoria i seguenti mestieri:

  • Ceramica
  • Cornici
  • Fabbri
  • Fioristi
  • Oreficeria Argenteria Orologeria e affini
  • Restauro
  • Ricamo
  • Strumenti musicali
  • Tessitura
  • Vetreria

 

Requisiti abilitanti per l’iscrizione all’Albo delle Imprese Artigiane
Le attività appartenenti a tale categoria non necessitano di autorizzazioni specifiche o requisiti personali, eccezion fatta per quelle di oreficeria ed argenteria per l’esercizio delle quali è necessario comunicare l’inizio attività alla questura e per quella di restauro per l’esercizio della quale occorre fornire copia del diploma di maturità del Liceo Artistico o Istituto d’Arte.


Riferimenti normativi di settore
Legge n. 15 del 15 marzo 2002 della Regione Calabria “Recupero e Valorizzazione dell’Artigianato Artistico e Tradizionale”: conseguimento della qualifica di Maestro Artigiano, ottenimento del Contrassegno di Origine e Qualità riservato alle migliori produzioni, creazione di Botteghe Scuola.


Organi
Presidente
Vice-presidente
Consiglio direttivo