News

BANDO VIDEOSORVEGLIANZA - Erogazione aiuti alle imprese artigiane

Facendo seguito a quanto già pubblicato sull’argomento, si comunica che è ancora attivo il Bando in epigrafe che l’Ente Bilaterale Artigianato Calabria, (EBAC) rivolge alle imprese neoaderenti, finalizzato alle esigenze di sicurezza dei locali in cui si svolge l’attività d’impresa, favorendo lo sviluppo economico degli artigiani.

Obiettivi: promuovere il sistema bilaterale, con la diffusione del principio di corretta applicazione e rispetto dei CCNL artigiani e con l’obiettivo di estendere, gradatamente, a tutte le imprese calabresi, il principio della garanzia ai lavoratori dei benefici derivanti dal “welfare contrattuale” ovvero il sostegno al reddito, l’assistenza sanitaria integrativa, la formazione ed aggiornamento professionale

Finalità: tutela del patrimonio aziendale delle piccole imprese artigiane calabresi.

Destinatari: imprese artigiane neo iscritte ad EBAC Calabria, con unità produttiva ubicata in uno dei comuni del territorio regionale calabrese, regolarmente iscritte alla Camera di Commercio, nell’apposita sezione Albo Artigiani.

Requisiti: avere almeno 1 dipendente assunto con CCNL artigianato ed essere iscritti ed in regola con la contribuzione all’Ente Bilaterale Artigianato, alla data di presentazione della domanda. Avere un’anzianità di iscrizione e regolarità contributiva rispetto ad EBNA/FSBA, alla data di domanda, da non oltre 5 mesi

Tipologia investimenti: possono essere oggetto di investimento la realizzazione di impianti di videosorveglianza e sono ricomprese le spese sostenute per l’acquisto del kit completo (DVR, hard-disk, telecamere, ecc. ) e le spese sostenute per l’installazione.

Contributo: è previsto un contributo minimo concedibile del 40% delle spese sostenute e ritenute ammissibili, relativamente al solo imponibile di spesa. Limite massimo del 50% con importo massimo liquidabile pari a 500 euro.

Presentazione delle domande: le domande possono essere presentate fino al 28 febbraio 2020.

Ammissione delle domande: le domande ammissibili saranno inserite in apposita graduatoria redatta in base ad un punteggio assegnato secondo la griglia di valutazione inserita nel bando.

Realizzazione investimenti: gli investimenti ammessi e finanziati dovranno essere realizzati entro 45 giorni dalla data di comunicazione di finanziabilità.

Liquidazione del contributo: a saldo, previa presentazione di rendicontazione delle spese sostenute. La liquidazione del contributo avverrà entro 30 giorni dalla data di rendicontazione.

Per informazioni contattare il n. 0984/73955.

 

Per Informazioni

Viale degli Alimena, 61 - 87100 Cosenza

0984 73955

info@confartigianatocosenza.it

Search